Sandra


Sandra

Sandra, aveva rilevato questa bottega di fiori soltanto da pochi anni, e con l'entusiasmo di una giovane donna sempre con il sorriso, non solo vendeva fiori, ma creava composizioni floreali per eventi e cerimonie. La sua bottega si trovava in Piazza San Venanzio. Quando facemmo questa foto, la piazza era da poco uscita dalla Zona Rossa e Sandra ha voluto posare davanti alla sua attività con un mazzo di fiori; mi fissava con il suo sguardo triste e mailnconico, ma come tutti noi si era già rimboccata le maniche per trovare un futuro per la sua attività, per la sua vita.
Dopo qualche tempo è riuscita, per ora tra le poche, a riaprire la sua attività in un vero locale nel quartiere di Montagnano e riprendere, finalmente, il lavoro che ama tanto.
Questa tragedia che ha colpito Camerino ha provocato dei forti cambiamenti nella vita sociale di alcuni quartieri della città, una volta definiti quartieri dormitorio. Dopo il sisma del 2016, il quartiere di Montagnano, quello di San Paolo, quello delle Vallicelle e anche quello delle Mosse hanno subito dei cambiamenti dal punto di vista commerciale, alcune attività hanno riaperto in locali a lungo sfitti o addirittura inesistenti prima del 26.10.2016.
Per i proprietari di questi locali è stata una fortuna e spesso alcuni di questi se ne sono approfittati.
Ma questa è un altra storia.